Home
  • Home
  • News
  • Benjamin Clementine risveglia Roma

Benjamin Clementine risveglia Roma

26 luglio 2017 News


Ieri sera il cantautore britannico si è esibito all’Auditorium Parco della Musica a Roma rivelando grande carisma oltre a un indiscutibile talento.

Nato nel 1988 a Londra, il cantante, poeta e polistrumentista Benjamin Clementine ha un talento fuori dal comune. A dirvelo non è chi vi scrive ma Il quotidiano London Evening Standard che lo ha nominato una delle persone più influenti di Londra del 2015 nella classifica The Power 1000 .

Una vita difficile che lo ha portato ad andare via di casa molto giovane e a vivere da clochard per le vie di Parigi.

Ma è lì che la sua arte ha avuto modo di esplodere, grazie all’influenza dei poeti parigini e a quella della musica nei locali della Ville Lumière.

Benjamin è un ragazzone  di origini ghanesi con una voce potente dotata di un’estensione illimitata. Suona il pianoforte, appreso da autodidatta, con la stessa facilità in cui noi comuni mortali  inviamo un messaggio vocale su WhatsApp, ed è in grado di creare canzoni potenti e sensibili allo stesso tempo.

Ieri sera si è esibito all’Auditorium Parco della Musica a Roma ed è stato divertimento puro. Nonostante le sue sembianze “seriose”, Benjamin ha scherzato con il pubblico ancora prima di cominciare a suonare, in un italiano stentato ma coraggioso, ha letteralmente costretto il pubblico a cantare a squarciagola le sue canzoni come London, I won’t Complain e Condolence.

Tutta la band era a piedi nudi sul palco, vestita solo di una tuta da meccanico, come fossero i colletti blu della musica, dei tecnici operosi e altamente specializzati del pentagramma. E così è, a vedere i virtuosismi del batterista ma soprattutto della tastierista che si è rivelata essere un’ottima violoncellista. Sul palco anche un clavicembalo elettrico a dare un’aria bohemien al tutto.

La Cavea dell’Audotorium è un luogo magico dove poter ascoltare comodamente seduti il nostro concerto, ma l’ultima mezz’ora eravamo tutti in piedi a cantare Caruso (a quanto pare conosce molto bene il nostro Lucio Dalla).

Lo staff di Radio Linea Attiva vi consiglia vivamente di ascoltare qualche brano di questo cantante che si appresta a diventare uno dei più grandi dei nostri tempi!

Ringraziamo per le foto www.paoloesse.it